Carta Postepay Standard

BancoPosta

 

Postepay è per te che non hai il conto, ma hai bisogno di semplicità per le tue spese quotidiane, per te che ami viaggiare e vuoi essere libero dal contante, per te che fai tanti acquisti online e hai bisogno di sicurezza e comodità.

Come faccio ad avere una Postepay?

Per diventare titolare di una carta postepay non ti serve avere un conto corrente. Puoi ritirarla presso gli uffici postali presentando un documento di identità valido e il tuo codice fiscale. Grazie ai circuiti Postamat, VISA e Visa Electron puoi usare Postepay ovunque, in Italia e all'estero, su Internet e in tutti gli uffici postali.

 

I minori di 18 anni possono richiedere la carta Postepay Junior accompagnati da uno dei genitori. Al momento della richiesta è necessario presentare codici fiscali e documenti di identità validi.



» Foglio Informativo (file .pdf)


» Condizioni economiche

Rinnovo Postepay

 

La tua carta Postepay sta per scadere o è già scaduta? Scopri come rinnovarla in modo semplice e gratuito!

 

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per informazioni sulle condizioni economiche e contrattuali consultare i Fogli Informativi disponibili presso gli uffici postali o sui siti www.poste.it e www.postepay.it.

Area ClientiPromozioni

Come ricarico una Postepay?

La ricarica è facile e veloce. Può essere fatta in qualsiasi ufficio postale, attraverso gli sportelli Postamat o presso le ricevitorie SISAL, da sito www.poste.it o da SIM PosteMobile associata.

I vantaggi della carta Postepay

La carta Postepay ti consente di:

- prelevare denaro in tutta Italia presso gli uffici postali e gli ATM Postamat
- prelevare denaro sia in Italia sia all'estero presso gli ATM bancari che espongono il marchio VISA e VISA Electron
- pagare acquisti in Italia e all'estero negli esercizi commerciali convenzionati VISA e VISA Electron
- pagare bollettini, effettuare ricariche dei cellulari, consultare il saldo e la lista dei movimenti presso gli uffici postali

- accedere al mondo dei Servizi Semplifica PosteMobile associando la tua Postepay alla SIM PosteMobile
- utilizzare i servizi TIM Automatica e BancoTIM, da attivare presso gli ATM Postamat
- utilizzare i servizi online di questo sito nella sezione bollettino e nella sezione carta Postepay
- fare acquisti online sui siti che accettano carte VISA con autorizzazione online
- puoi ricevere i pagamenti con PayPal, trasferendo comodamente i fondi dal tuo conto PayPal alla carta Postepay associata
Acquista Online la SIM PosteMobile
- avere promozioni esclusive PosteMobile

Postepay in scadenza o già scaduta?

Controlla la data di scadenza della tua Postepay. Se è scaduta o sta per scadere sostituirla è semplice: basta chiamare il numero gratuito 800.00.33.22 e seguire le istruzioni. Riceverai la nuova Postepay gratis direttamente a casa senza necessità di andare all'ufficio postale e potrai attivarla chiamando il numero gratuito 800.00.33.22. Rinnova Postepay »

Come ricaricare la carta Postepay

L'operazione di ricarica può essere eseguita anche dai non titolari

Negli uffici postali:

- con versamento in contanti
- con una carta Postamat Maestro
- trasferendo denaro da una carta Postepay a un'altra

 

Presso gli sportelli automatici (ATM) Postamat:
- con una carta Postamat Maestro - trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra
- trasferendo denaro da una Inps Card
- utilizzando qualsiasi carta di pagamento abilitata ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard o Maestro(*)

 

A domicilio:
Per ricaricare le carte Postepay in tutta comodità direttamente presso il proprio domicilio o sede di lavoro. Pagamento con carte di debito del circuito Maestro, carte Postamat e Postepay.

Sul sito www.poste.it 
- addebitando l'importo sul Conto BancoPosta
- trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra

 

Con una SIM PosteMobile, direttamente dal menù del tuo cellulare:
- associandola al tuo conto BancoPosta, puoi ricaricare la tua o un'altra Postepay

- associandola alla tua Postepay, puoi ricaricare un'altra Postepay

 

Servizio di Ricarica Ricorrente PosteMobile

 

Presso le ricevitorie Sisal
la ricarica può essere effettuata in contanti dal titolare della carta e/o da un terzo da un minimo di 1 € ad un massimo di 997,99 € (esclusa la commissione di ricarica). Per effettuare l’operazione sarà necessario comunicare il numero della carta e il codice fiscale del titolare.


Presso le tabaccherie convenzionate con Banca ITB
la ricarica può essere effettuata in contanti, anche dal non titolare della carta, fino ad un importo massimo di  997,99 euro a giornata (esclusa la commissione di ricarica). È necessario comunicare oltre al numero della carta da ricaricare anche il codice fiscale del titolare.

 

Con la App Postepay

la ricarica può essere effettuata tramite la app, direttamente dal tuo smartphone o tablet.

 

(*) La funzionalità è temporaneamente disattivata per motivi tecnici. A breve verrà ripristinata.

Le promozioni

Clicca qui per scoprire le promozioni dedicate a tutti i titolari di Postepay e quelle riservate ai clienti degli altri prodotti BancoPosta.

Notifiche SMS

Il servizio che ti permette di tenere sempre sotto controllo via cellulare il tuo Conto BancoPosta o la tua Carta Postepay, ovunque ti trovi.

Smarrimento o furto della Carta

Puoi bloccare la carta e chiederne la sostituzione o il rimborso del saldo residuo, telefonando ai seguenti numeri: dall'Italia numero verde 800.90.21.22

dall'estero +39.049. 2100.149.

 

La carta sostitutiva e il rimborso dell'eventuale saldo residuo ti saranno consegnati dall'ufficio postale solo dopo che Poste Italiane avrà ricevuto la denuncia presentata all’Autorità Giudiziaria.

Orari e costi

Tutte le infomazioni relative agli orari e ai costi dei servizi online della carta Postepay.