Carta Libretto Postale

 

La Carta Libretto Postale è la nuova carta di prelievo e versamento collegata al Libretto Nominativo Ordinario. Può essere richiesta da ciascun intestatario del Libretto Postale presso l'ufficio postale dove è stato aperto il libretto.

La Carta Libretto sarà inviata, unitamente alle relative istruzioni di utilizzo, all’ufficio postale dove è stato aperto il Libretto, mentre il PIN verrà inviato all'indirizzo comunicato dal richiedente.

Non è consentito il rilascio della carta nel caso di un libretto cointestato che prevede la possibilità di operare esclusivamente con firma congiunta.

Grazie alla Carta Libretto Postale è possibile:
  • effettuare versamenti sul libretto presso tutti gli Uffici Postali
  • prelevare contanti dal Libretto presso tutti gli Uffici Postali e gli sportelli automatici (ATM) del circuito Postamat
  • controllare il saldo e la lista movimenti del Libretto presso tutti gli Uffici Postali e gli sportelli automatici (ATM) del circuito Postamat

Pensionati e assicurati


Per tutti i titolari della Carta Libretto Postale che accreditano la pensione c'è un vantaggio in più: un'assicurazione gratuita contro il furto di contante.

Le somme prelevate presso gli uffici postali o presso gli sportelli automatici Postamat sono coperte, nelle due ore successive, da un'assicurazione gratuita contro il furto fino ad un massimo di 700 euro.

Condizioni Carta Libretto Postale
Quota annuale   Gratuita  
Versamenti/Prelievi presso Uffici Postali (POS)   Gratuiti  
Prelievi da sporteli automatici (ATM) postali su circuito Postamat   Gratuiti  
Blocco carta   Gratuito  
Limite massimo di prelievo giornaliero da sportelli automatici (ATM) postali su circuito Postamat 600,00 euro  
Limite massimo di prelievo mensile da sportelli automatici (ATM) postali su circuito Postamat 2.500,00 euro  

Smarrimento o furto della Carta

Per bloccare la carta sono disponibili 24 ore su 24 i seguenti numeri di telefono:
dall'Italia  numero verde 800-652653 
dall'Estero +39 02 34980 132
Area ClientiPromozioni

Cos'è un Libretto Postale?

I Libretti di Risparmio Postale sono depositi a vista rimborsabili in qualsiasi momento, emessi dalla Cassa depositi e prestiti, garantiti dallo Stato Italiano e collocati in esclusiva da Poste Italiane.

Risparmio Postale online

Il servizio Risparmio Postale online è disponibile soltanto per i titolari di un Libretto Smart e consente di:

- consultare il saldo e la lista movimenti

- consultare la posizione in Buoni dematerializzati collegati al Libretto Smart

- sottoscrivere e rimborsare i BFP dematerializzati

Operatività e costi

I Libretti Postali possono essere aperti in tutti gli Uffici Postali semplicemente presentando un documento d'identità valido e il codice fiscale. Non sono previste spese e commissioni per l'apertura, la gestione, la chiusura e per tutte le operazioni di versamento e prelievo; sono soggetti esclusivamente agli oneri di natura fiscale. Per versare o prelevare basta recarsi in qualsiasi Ufficio Postale muniti del proprio Libretto o della Carta Libretto Postale. Relativamente ai Libretti Giudiziari l'operatività è consentita solo presso gli Uffici Postali abilitati, situati in località sede di Tribunali, Corti d'Appello o Uffici di Conciliazione.

Interessi

I Libretti Postali maturano interessi a decorrere dal giorno del versamento e fino alla data del prelevamento, con capitalizzazione annua al 31 dicembre di ogni anno

Carta Libretto Postale

È una carta elettronica con microchip associabile ai Libretti di Risparmio Postale Nominativi Ordinari che semplifica e rende più veloci le operazioni di prelievo e versamento di denaro. La Carta Libretto Postale, può essere richiesta gratuitamente da tutti i titolari di Libretto Nominativo Ordinario con facoltà di firma disgiunta, permette di effettuare operazioni di prelievo e versamento in tutti gli Uffici Postali e prelievi presso gli sportelli automatici del circuito Postamat.

Carta IO

La Carta IO è la carta elettronica associabile ai Libretti Nominativi Speciali "Intestati ai Minori di età" dedicata ai ragazzi dai 12 ai 18 anni, che permette di effettuare operazioni di prelievo e versamento in tutti gli Uffici Postali e prelievi presso gli sportelli automatici del circuito Postamat.

Depositi Dormienti

I Libretti Postali considerati "depositi dormienti" sono Libretti non movimentati da 10 anni dalla data di libera disponibilità delle somme e con saldo superiore ai 100 euro Libretti di Risparmio Postale dormienti. Le condizioni di dormienza si applicano anche ai Buoni Fruttiferi Postali emessi, in forma cartacea, dopo il 14 aprile 2001 per i quali sia decorso il termine di prescrizione (10 anni dalla data di scadenza).

Normativa antiriciclaggio

Le nuove regole per assegni e vaglia postali, pagamenti in contante e libretti al portatore (D.Lgs 231/2007)
Visualizza il documento (file.pdf) »