La Carta Bonus Idrocarburi è rivolta ai cittadini che hanno i requisiti di cui all'articolo 2 decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico del 12/11/2010, come modificato e integrato dal decreto 7 agosto 2014.

"Beneficiario" è la persona fisica maggiorenne e munita di patente di guida residente nella regione interessata dalle estrazioni di idrocarburi liquidi e gassosi.

È utilizzabile solo per l’acquisto di carburanti presso i distributori abilitati al circuito Mastercard.

» Modulo segnalazione di mancato accredito del bonus idrocarburi

Il Bonus Idrocarburi deriva dai versamenti delle Società che estraggono idrocarburi nella regione interessata, dovuti allo Stato ai sensi dell'art. 45 della Legge 99/2009 e vengono erogati secondo le modalità previste dal decreto interministeriale 12/11/2010, come modificato dal decreto 7 agosto 2014, attraverso Poste Italiane Spa. L'importo del Bonus dipende dalle quantità di idrocarburi estratte dalle Società per cui è variabile anno per anno.

La Carta Bonus Idrocarburi in breve:

  • È un supporto per effettuare l’acquisto di carburanti presso i distributori abilitati al circuito Mastercard
  • È completamente gratuita
  • Funziona come una normale carta di pagamento elettronica
  • Viene annualmente ricaricata dallo Stato

 

Leggi l'ultimo Comunicato Ministeriale in materia di Bonus Idrocarburi: Comunicato Ministeriale 19 ottobre 2016.