Come richiedere la Carta Bonus Idrocarburi

Come richiedere la Carta Bonus Idrocarburi

Compila il modulo per la richiesta della Carta Bonus Idrocarburi e presentalo all'ufficio postale abilitato più vicino.

Compila il modulo di richiesta che trovi presso gli uffici postali e in questa pagina.


» Modulo di richiesta

» Modulo di delega

Presenta il modulo compilato all'ufficio postale più vicino con allegati:

  • una fotocopia del documento di riconoscimento (*)
  • una fotocopia della patente auto (**)
  • una fotocopia del codice fiscale


RICORDA:
  1. per la presentazione del modulo dovrai recarti all’ufficio postale munito di documento di identità. 
  2. che la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni comporta la decadenza dai benefici eventualmente conseguenti ai provvedimenti emanati sulla base delle dichiarazioni non veritiere e che chiunque rilascia dichiarazioni false, forma atti falsi o ne fa uso in una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445).
  3. Coloro che sono in possesso della carta, riceveranno ogni anno una lettera di conferma del beneficio o di necessità a ripresentare la richiesta agli Uffici Postali. Per l’anno di riferimento possono presentare la richiesta i nuovi patentati al 31 dicembre dell’anno precedente e tutti coloro che in possesso dei requisiti non hanno presentato la richiesta negli anni precedenti. Qualora non si riceva nessuna delle comunicazioni sopra dette, al fine del riconoscimento del beneficio per l'anno di riferimento, l'utente è tenuto a recarsi all'ufficio postale per ripresentare la richiesta e/o regolarizzare la sua posizione esclusivamente nel periodo di presentazione delle domande pubblicato su questa pagina.
  4. Le richieste saranno accettate presso gli uffici postali solo nel periodo che verrà indicato su questa pagina, sul sito internet http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/unmig/royalties/fondo.asp.
  5. Qualora venga rilasciata la carta, la stessa dovrà essere attivata dal titolare presso un qualsiasi ufficio postale.
  6. La carta potrà essere utilizzata solo dopo l'accredito delle somme che avverrà in un periodo temporale prestabilito pubblicato su questa pagina.
  7. Le richieste saranno valutate a chiusura del periodo di presentazione delle domande.

L'Ufficio Postale, dopo una verifica della completezza e conformità della documentazione presentata, ti rilascerà una copia della richiesta presentata per ottenere la Carta Bonus Idrocarburi.  

Il modulo contiene dei dati importanti: numero identificativo della richiesta, numeri dei documenti presentati, ecc.. È importante quindi conservare con cura il modulo di richiesta .

Qualora la domanda della Carta Bonus Idrocarburi venga accettata, il primo anno la carta ti sarà recapitata presso l'indirizzo di residenza indicato e separatamente ti verrà inviato il PIN; successivamente dovrai recarti presso un qualsiasi ufficio postale per richiedere l’attivazione della carta stessa. Sulla carta sarà accreditato l’importo previsto per l’anno di riferimento.

La carta potrà essere utilizzata solo dopo l'accredito delle somme che avverrà in un periodo temporale prestabilito che sarà divulgato dagli organi di stampa locali e comunicato con avvisi affissi negli Uffici Postali della Basilicata.  

L'Amministrazione si riserva di procedere alla verifica del possesso e del mantenimento dei requisiti necessari ad ottenere il contributo, anche successivamente alla consegna della Carta Bonus Idrocarburi.

 

Dati di riferimento del servizio, per l'anno 2013:

Regione di riferimento: BASILICATA
Attività Dal Al
Presentazione domande
Recapito carte ai nuovi beneficiari (solo per le richieste accettate)
Accredito somme (solo per le richieste accettate)

Leggi l'ultimo Comunicato Ministeriale in materia di Bonus Idrocarburi: Comunicato Ministriale 23 gennaio 2015 - Bonus Idrocarburi - Terza erogazione.

(*) per questo servizio, ai fini del riconoscimento può essere accettata sia la vecchia patente rilasciata dalla Prefettura sia la nuova patente rilasciata dalla Motorizzazione Civile; coloro che non fossero in possesso di patente con tali caratteristiche, dovranno presentare unitamente alla patente stessa un documento di riconoscimento sia in originale che in fotocopia.

(**) per questo servizio per patente si intende una qualsiasi categoria di patente (A, B, C…) incluso il certificato di idoneità alla guida per ciclomotori (CIG – patentino), fermo restando il possesso dei requisiti di residenza e della maggiore età.