Modalità semplificate di affrancatura

Per spedire grandi quantitativi di corrispondenza in modo comodo e veloce senza affrancare con i francobolli

SENZA MATERIALE AFFRANCATURA
 
Le spedizioni "senza materiale affrancatura" possono essere effettuate per tutti gli invii di corrispondenza, ad esclusione delle Stampe Periodiche.
Al posto del francobollo, deve essere stampata la seguente dicitura:
Poste Italiane
Tassa Pagata
Tariffa... Aut. DCB... nr... del...
I prodotti della gamma Postatarget, prevedono la stampa dell'apposito logo che viene rilasciato, in formato elettronico, dal responsabile commerciale della regione.
Il pagamento dell'importo relativo all'affrancatura deve essere effettuato prima della spedizione, mediante versamento su conto corrente postale.
Gli invii così affrancati, unitamente alla distinta di spedizione, devono essere presentati presso l'ufficio postale concordato.

CONTO DI CREDITO ORDINARIO

Il servizio consente ai Clienti privati e/o alle Pubbliche Amministrazioni di gestire, tramite un conto appositamente assegnato, i pagamenti relativi alla corrispondenza in partenza (Posta Prioritaria, Posta Massiva, Posta Raccomandata, Posta Assicurata, Atti Giudiziari e Pieghi di Libri). L'affrancatura viene apposta direttamente da Poste Italiane .

- Conto di Credito Ordinario - Modulo di adesione Clienti Privati
- Conto di Credito Ordinario - Condizioni generali di contratto Clienti Privati
- Conto di Credito Ordinario - Modulo di adesione Pubblica Amministrazione
- Conto di Credito Ordinario - Condizioni generali Pubblica Amministrazione
- Disposizioni relative alla tracciabilità


MACCHINE AFFRANCATRICI MAAF Le macchine affrancatrici possono essere utilizzate per spedire corrispondenza come Posta Prioritaria, Raccomandata, Assicurata, Postatarget, atti giudiziari, Pacco Ordinario, Paccocelere1 e 3 e altri prodotti. La macchina affrancatrice, acquistabile presso le case produttrici, appone, su ogni singolo invio, un timbro con l'indicazione della tariffa da pagare, la data e il luogo di spedizione. L'importo dell'affrancatura viene detratto dal conto di credito aperto al momento della stipula del contratto. Gli invii così affrancati, unitamente alla distinta di spedizione, devono essere presentati presso l'ufficio postale concordato.


Le aziende già clienti di Poste Italiane, che spediscono con Macchine Affrancatrici e postalizzano presso i centri di Bologna, Roma San Lorenzo, Pistoia, Milano Borromeo, possono utilizzare il nuovo modulo MAAF Postecode che sostituisce il 32MA. Maaf postecode facilita la compilazione della distinta di spedizione e consente di automatizzare l'accettazione. » Modulo » Manuale utente Per leggere il manuale e ulizzare il modulo è necessario Adobe Acrobat Reader 7.0


Per maggiori informazioni e per richiedere l'attivazione dei servizi potete contattare il responsabile commerciale della vostra regione.


A seguito delle recenti modifiche legislative introdotte dal D.Lgs. 58/2011, a far data dal 1° giugno 2012, saranno esclusi dal servizio postale universale gli invii "Postatarget". Tali invii non potranno più usufruire dell'esenzione IVA e non potranno più essere affrancati con Macchina Affrancatrice tradizionale (MAAF). In alternativa si potrà utilizzare il servizio Affrancaposta. Inoltre i prodotti Premium ed Economy potranno essere utilizzati esclusivamente per l'invio di pighi di libri e stampeperiodiche.