Carta myPostepay

La carta postepay prepagata e ricaricabile che puoi divertirti a personalizzare con foto e immagini che scegli tu.

  • Personalizza la tua carta con la foto di un tuo caro, del tuo cane
    o scegliendo un'immagine dalle nostre gallery.
  • Richiedi la carta online dal sito postepay.it, senza recarti
    all’ufficio postale.
  • Ricevi la carta direttamente a casa o all'indirizzo della persona
    a cui vuoi regalarla.
Carta mypostepay

Come richiedere la tua carta mypostepay

Con soli 10 euro puoi rendere unica la tua carta prepagata scegliendo come cover la foto di una persona cara, del tuo cane o una delle bellissime immagini presenti nelle gallery del sito. Vai su postepay.it e seleziona una delle 300 immagini disponibili oppure carica direttamente una tua foto. Riceverai all’indirizzo da te indicato la carta Mypostepay personalizzata e già carica dell’importo prescelto al momento dell’acquisto (importo di ricarica minimo 5 euro). Puoi pagare con addebito su conto Bancoposta, con un’altra postepay o con carta di credito. Come tutte le carte prepagate Mypostepay può essere richiesta anche da coloro che non sono titolari di un conto corrente.

Che cosa puoi fare con la tua mypostepay

  • Fare acquisti in 30 milioni di negozi in Italia e nel mondo e su tutti i siti convenzionati MasterCard.
  • Prelevare denaro contante presso ATM Postamat e bancari (che espongono il simbolo Mastercard) e uffici postali.
  • Fare ricariche telefoniche e pagare bollettini presso tutti gli uffici postali e tutti gli sportelli automatici (ATM Postamat).
  • Ricevere ricariche da SIM PosteMobile associata ad un Conto BancoPosta o ad un'altra carta Postepay.
  • Ricevere i pagamenti con PayPal, trasferendo comodamente i fondi dal tuo conto PayPal alla carta Postepay associata.
  • consultare il saldo e la lista movimenti sugli ATM Postamat e presso tutti gli uffici postali.

Come evolverla

Amplia gratuitamente le funzionalità della mypostepay recandoti in un ufficio postale con:

  • la tua carta mypostepay
  • un documento di identità valido
  • il codice fiscale.

La versione evoluta di mypostepay ti permette di:

  • utilizzare la carta su questo sito anche per pagare bollettini, ricariche di altre Postepay e di cellulari, consultare il saldo e la lista movimenti
  • utilizzare i servizi TIM Automatica e BancoTIM, da attivare presso gli sportelli automatici ATM Postamat
  • avere servizi esclusivi associando la Postepay a una SIM PosteMobile

Come ricaricare la tua carta postepay

L'operazione di ricarica può essere eseguita anche dai non titolari

  • Negli uffici postali (con versamento in contanti, con una carta Postamat Maestro, trasferendo denaro da una carta Postepay a un'altra).
  • Presso gli sportelli automatici (ATM) Postamat (con una carta Postamat Maestro, trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra o da una Inps Card a una carta postepay, con carta di pagamento aderente al circuito PagoBancomat, utilizzando qualsiasi carta di pagamento abilitata ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard o Maestro).
  • A domicilio (direttamente presso il proprio domicilio o sede di lavoro. Pagamento con carte di debito del circuito Maestro, carte Postamat e Postepay al portalettere abilitato).
  • Dal sito Poste.it (addebitando l'importo sul Conto BancoPosta, trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra).
  • Con una SIM PosteMobile (direttamente dal menù del tuo cellulare, associando la SIM al tuo conto BancoPosta o alla tua postepay).
  • Servizio di Ricarica Ricorrente PosteMobile.
  • Presso le ricevitorie Sisal e le tabaccherie convenzionate con Banca ITB (può essere effettuata in contanti, da 1 euro ad un massimo di 997,99 euro, esclusa la commissione di ricarica. Sarà necessario comunicare anche il codice fiscale del titolare).
  • Con la App Postepay (la ricarica può essere effettuata tramite la app, direttamente dal tuo smartphone o tablet).
*La funzionalità è temporaneamente disattivata per motivi tecnici. A breve verrà ripristinata.

Duplicazione del pin, smarrimento e furto

Il duplicato del codice PIN può essere richiesto per tutte le carte Postepay nominative o anonime Evolute in nominative. In caso di smarrimento o mancato recapito del PIN, richiedi un duplicato chiamando il Servizio Clienti BancopostaRisponde al numero verde 800.00.33.22. Il duplicato del PIN ti sarà inviato presso l'indirizzo indicato in fase di richiesta (o evoluzione della carta in caso di postepay anonime). Se vuoi ricevere il nuovo PIN ad un indirizzo diverso, devi recarti in ufficio postale.

Puoi bloccare la carta e chiederne la sostituzione o il rimborso del saldo residuo, telefonando ai seguenti numeri:

  • dall'Italia numero verde 800.90.21.22
  • dall'estero +39.049.2100.149.

La carta sostitutiva e il rimborso dell'eventuale saldo residuo ti saranno consegnati dall'ufficio postale solo dopo che Poste Italiane avrà ricevuto la denuncia presentata all’Autorità Giudiziaria.

Condizioni economiche e commissioni della mypostepay.
Principali condizioni economiche Standard
Quota rilascio carta 10 euro
Ricarica minima all'acquisto 5 euro
Importo massimo per singola ricarica 250 euro
Numero massimo ricariche giornaliere 2
Ricarica massima annuale 2.500 euro
Plafond massimo 999 euro
Prelievo massimo nell'anno civile 1.000 euro
Massimo prelievo presso uffici postali 500 euro al giorno
1.000 euro al mese
Prelievo su sportelli automatici (ATM) Postamat o bancari 500 euro al giorno
1.000 euro al mese
Pagamento in Italia o all'estero presso gli esercenti convenzionati giornaliero 500 euro al giorno
1.000 al mese

Documentazione

Potrebbero interessarti anche

Postepay evolution

La prepagata nominativa, ricaricabile e con codice IBAN che ti permette di gestire la tua carta come se fosse un conto.

Postepay standard

La ricaricabile di Poste Italiane, per evitare il contante o fare acquisti online. Puoi richiederla anche se non hai il conto.

SpecialCash Postepay

Il prestito che ricarica la tua carta Postepay.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per informazioni sulle condizioni economiche e contrattuali consultare i Fogli Informativi disponibili presso gli uffici postali o sui siti www.poste.it e www.postepay.it.