dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Borsalino Emissione di un francobollo ordinario dedicato alla Borsalino, nel 160° anniversario della fondazione

Informazioni

  • Data di emissione: 04 aprile 2017
  • Valore: 0,95 euro
  • Tiratura: 800.000 francobolli

News e Curiosità

4 aprile 2017: emissione di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”, dedicato alla Borsalino, nel 160° anniversario della fondazione.

Il francobollo, del valore di euro 0,95, stampato in rotocalcografia, raffigura su bozzetto della Haeres Equita S.r.L., in alto il logo della Borsalino e al centro il celebre cappello in feltro.
Completano il francobollo la leggenda “160 ANNI DI MANIFATTURA”.
La storia della Borsalino, inizia a Pecetto di Valenza, dove Giuseppe e Lazzaro Borsalino lavorano come cappellai. Giuseppe non si accontenta e a 16 anni emigra a Parigi dove perfeziona il proprio talento negli atelier di alta moda per poi rientrare in Italia come mastro cappellaio. Il 4 aprile 1857 ad Alessandria apre un laboratorio destinato a conquistare il mondo, producendo fino a 2 milioni di cappelli, oggi sede dell’Università e del Museo del Cappello.
Un rapporto speciale e duraturo è quello della Borsalino con la settima arte, Humphrey Bogart, Ingrid Bergman, Jean Paul Belmondo, Marcello Mastroianni, Alain Delon e da ultimo, Tony Servillo hanno indossato il cappello di feltro in famose pellicole.
Attraversando la rivoluzione dei costumi e il cambio di proprietà, Borsalino arriva ai giorni nostri; i cappelli continuano ad essere prodotti ad Alessandria, restando fedele a un processo produttivo che, tramandato di generazione in generazione, coniugano prospettiva industriale e spirito artigianale; per i modelli  feltro sono necessari più di 50 passaggi manuali e 7 settimane di lavorazione, per i modelli in paglia  intrecciati manualmente, sono necessari 6 mesi per ogni singolo cappello.
 
Il francobollo e i relativi prodotti possono essere acquistati su poste.it, negli Uffici Postali abilitati e negli “Spazio Filatelia” di Roma, Roma 1, Milano, Torino, Venezia, Genova, Trieste e Napoli.

Curiosità:

29/11/2014: francobollo dedicato all’ Industria della Paglia di Firenze

 
Se sei un tabaccaio, acquista online i francobolli:
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina