dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Indicatore sintetico di costo Indicatore sintetico di costo dei conti correnti destinati ai consumatori e profili di operatività

Descrizione

L'Indicatore Sintetico di Costo (ISC) è finalizzato ad indicare il costo indicativo annuo, espresso in euro, dei conti correnti offerti ai consumatori.
Il valore è ottenuto sommando i costi annuali, fissi e variabili, del conto corrente riferiti a sei profili di operatività per i conti con un sistema di tariffazione forfetario c.d. "a pacchetto" e su un solo profilo, caratterizzato da una ipotesi di utilizzo del conto molto contenuto, per i conti con sistema di tariffazione a consumo (c.d. "ordinari").
I profili di operatività sono stati individuati dalla Banca d'Italia e sono il risultato di un'indagine statistica volta ad individuare gli utilizzi più comuni del conto corrente da parte di particolari e definite tipologie di clientela.
I sei profili di utilizzo individuati dalla Banca d’Italia per i conti c.d. "a pacchetto" sono:
  • Giovani (164 operazioni all'anno)
  • Famiglie con bassa operatività (201 operazioni all'anno)
  • Famiglie con media operatività (228 operazioni all'anno)
  • Famiglie con elevata operatività (253 operazioni all'anno)
  • Pensionati con bassa operatività (124 operazioni all'anno)
  • Pensionati con media operatività (189 operazioni all'anno)
Per i conti con un sistema di tariffazione a consumo c.d. "ordinari" Banca d'Italia ha individuato un solo profilo di utilizzo con operatività bassa (112 operazioni all'anno).

Per maggiori informazioni scarica la Guida all'Indicatore Sintetico di Costo (ISC) per Conti Correnti.
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina