dcsimg

Scopri Mistral Air

La Storia

Mistral Air è l'unica Compagnia aerea italiana a capitale italiano. Fondata nel 1981, dal 2002 è di proprietà del Gruppo Poste Italiane e dal 2018 effettua esclusivamente trasporto aereo cargo con velivoli jet e turboelica. Dal 1° ottobre 2019 Mistral Air ha cambiato denominazione in Poste Air Cargo.
posteaircargo@posteitaliane.it

La Mission

La Mission della Compagnia è di assicurare, come provider unico, la logistica aerea a supporto delle operazioni di recapito di posta e pacchi di Poste Italiane S.p.A., garantendo la flessibilità e la scalabilità delle soluzioni di trasporto, in armonia con le politiche di sviluppo della logistica di settore.

Le Rotte

Mistral Air svolge i propri servizi di trasporto anche per il mercato, volando in Europa, Bacino del Mediterraneo e Asia Occidentale, con soluzioni flessibili e adatte alle diverse esigenze dei clienti.

Spedisci online

La Flotta

Mistral Air è membro IATA ed è certificata IOSA, ISO 9001 e OHSAS 18000. La sua flotta è composta da 3 Boeing 737-400 cargo e 3 ATR 72-500 cargo. In ambito nazionale la Compagnia opera stabilmente presso gli aeroporti di Fiumicino, Catania, Palermo, Cagliari, Lamezia Terme, Bari, Napoli e Brescia.

Segnalazioni e certificazioni

Certificazioni

Mistral Air detiene, in accordo alla normativa europea EU 965/2012, il Certificato Operatore Aereo (COA) I-021 e la pertinente Approvazione CAMO per la gestione della navigabilità dei velivoli in flotta. Inoltre, Mistral Air è certificata come Part-145 per la manutenzione di aeromobili di tipo BOEING 737 e ATR 42/72, fino al livello massimo consentito per le operazioni di linea.

Queste le sue cerificazioni aeree:
Certificato di Approvazione IT MG 021 Certificato di Operatore Aereo I-021 Certificato di Approvazione IT 145-0251 Certificato IT-ATO.0063

A dimostrazione dell'attenzione del Management aziendale verso la qualità dei servizi erogati ai propri clienti e verso la salute e la sicurezza dei lavoratori, Mistral Air è anche certificata IOSA (IATA Operational Safety Audit Program), UNI EN ISO 9001 e BS OHSAS 18001 per i servizi di trasporto aereo.

Whistleblowing

Mistral Air mette a disposizione il canale Whistleblowing per segnalare, anche in forma anonima, presunte violazioni di norme di condotta professionale e/o principi di etica richiamati dalla normativa vigente - interna ed esterna - e/o comportamenti illeciti o fraudolenti riferibili a dipendenti, membri degli organi sociali, società del gruppo o a terzi (clienti, fornitori, consulenti, collaboratori), che possono determinare - in modo diretto o indiretto - un danno economico-patrimoniale e/o di immagine all'Azienda.

D.Lgs. 231/01

ll D.Lgs. 231/01 ha introdotto nel nostro ordinamento la responsabilità delle società in sede penale per alcune tipologie di reati, responsabilità che si aggiunge a quella della persona fisica che ha realizzato materialmente il fatto illecito a "vantaggio dell’organizzazione" o anche solamente "nell’interesse dell’organizzazione", senza che ne sia ancora derivato necessariamente un vantaggio concreto.

In accordo al D.Lgs. 231/01 Mistral Air ha adottato un Modello Organizzativo idoneo a prevenire la realizzazione degli illeciti penali considerati e ha nominato un proprio Organismo di Vigilanza. Per maggiori informazioni scarica i documenti ai seguenti link:

Modello Organizzativo
Codice etico

Come inviare una segnalazione Whistleblowing

Per consentire i necessari accertamenti è importante che tu rediga un testo che:
 
  • descriva in modo chiaro e preciso dove e quando siano accaduti i fatti denunciati
  • contenga le generalità o altri elementi che consentano l'identificazione di chi ha commesso quanto dichiarato
  • indichi eventuali soggetti che possano riferire sui fatti segnalati
  • contenga o faccia riferimento a documenti che confermino la fondatezza della denuncia
  • fornisca ogni altra informazione o prova che possa costituire un utile riscontro a quanto segnalato

La segnalazione può essere effettuata anche in forma anonima, ma per garantire un'adeguata attività di indagine è importante che la persona che invia la segnalazione indichi le proprie generalità e i riferimenti necessari per poter essere eventualmente contattata (nome, cognome, società per cui lavora, numero di telefono). Mistral Air garantisce che le segnalazioni e l'identità di chi le effettua vengano gestite in maniera tale da assicurare la necessaria riservatezza.
Prima di proseguire e di comunicare i dati personali, colui che segnala è invitato a leggere la seguente documentazione:


In alternativa è possibile inviarla anche tramite posta tradizionale all'indirizzo: Mistral Air - Valutazione Segnalazioni, Via del Faro 50 Fiumicino (RM) 00054 Italia.

Volare informati: dopo il volo

Deterioramento del bagaglio

In caso di deterioramento del bagaglio registrato, prima di lasciare l'aeroporto il passeggero deve sporgere immediata denuncia all'ufficio aeroportuale competente “Lost & Found” tramite la compilazione del rapporto di danneggiamento bagaglio - D.P.R. damage property report. Tale denuncia deve essere effettuata prima di lasciare la zona riconsegna bagagli, altrimenti Mistral Air si riserva il diritto di respingere le richieste di rimborso/riparazione.
I passeggeri residenti in Italia per avanzare richiesta di rimborso devono inviare entro e non oltre 7 giorni dall'apertura del P.I.R. una Raccomandata al seguente indirizzo di posta ordinaria: Valigeria Varese - Via XX Settembre, 42 - 00187 Roma (telefono – fax: +39.064814663e-mail: valigeriavarese@hotmail.com). Nella Raccomandata è necessario inviare in allegato la seguente documentazione originale della denuncia rilasciata dall'ufficio “Lost & Found” (P.I.R):
 
  • originale Tagliando carta di imbarco
  • originale Etichetta del bagaglio o tag bag
  • foto attestante il danno ed eventuale scontrino d’acquisto per stabilire il valore dello stesso tenendo conto dell’usura del tempo

Si ricorda di indicare sempre i propri riferimenti o del passeggero (telefono e indirizzo e-mail). Qualora la documentazione inviata risulti essere conforme a quanto richiesto, la Valigeria Varese - per conto di Mistral Air - provvederà alla sostituzione del bagaglio nel caso in cui non sia riparabile.

I passeggeri non residenti in Italia devono inviare via posta una Raccomandata entro e non oltre 7 giorni dall'apertura del P.I.R. al seguente indirizzo: Mistral Air – Customer Care, Via del Faro 48-50 Lincoln 3 – 00054 Fiumicino (RM) o una mail all'indirizzo mistralcustomercare@posteitaliane.it. Nella Raccomandata è necessario allegare la seguente documentazione:
 
  • originale della denuncia rilasciata dall'ufficio “Lost & Found” (D.P.R.)
  • originale tagliando carta di imbarco
  • originale etichetta del bagaglio o tag bag
  • foto attestante il danno
  • dichiarazione di un negozio di valigie che attesti se la valigia è riparabile (indicando un preventivo di spesa) o non riparabile (indicando il valore della stessa), tenendo conto della marca e dell'usura del tempo
  • estremi bancari per il pagamento, comprensivi di SWIFT CODE

Si ricorda di indicare sempre i propri riferimenti o del passeggero (telefono e indirizzo e-mail).


Mancata consegna al nastro del bagaglio

In caso di mancata consegna del bagaglio al nastro, il passeggero deve sporgere immediata denuncia all'ufficio aeroportuale competente “Lost & Found”, tramite la compilazione del P.I.R. (Rapporto di Irregolarità), indicando la lista dettagliata di quanto contenuto nel bagaglio.
Per i primi 5 giorni successivi la data di apertura sinistro la ricerca del bagaglio è a carico dell'Aeroporto nel quale la denuncia di mancata consegna è stata fatta. Per qualsiasi informazione dovrete fare riferimento all’ufficio bagagli smarriti competente. Decorsi 5 giorni dalla mancata consegna del bagaglio, in caso di esito negativo, per attivare la procedura di ricerca il Passeggero potrà contattare direttamente la Compagnia Aerea.
Trascorso tale periodo e non oltre 21 giorni dalla compilazione del P.I.R., il passeggero che non abbia ricevuto informazione alcuna sul proprio bagaglio dovrà inoltrare richiesta di rimborso via posta inviando una Raccomandata all’indirizzo Mistral Air – Customer Care, Via del Faro 48-50 – 00054 Fiumicino (RM), allegando la seguente documentazione:
 
  • originale della denuncia P.I.R (Property Irregular Report) rilasciata dall'ufficio “Lost & Found” con indicazione della lista dettagliata di quanto contenuto nel bagaglio e relativo supporto cartaceo comprovante il valore dei beni contenuti nel bagaglio
  • originale Tagliando carta di imbarco
  • originale etichetta del bagaglio o tag bag
  • estremi bancari per il pagamento, comprensivi di codice IBAN (o SWIFT CODE per i non residenti in Italia), indicando l'intestatario del conto corrente

Si ricorda di indicare sempre i propri riferimenti o del passeggero (telefono e indirizzo e-mail).


Ritardata consegna del bagaglio

Nel caso di richiesta di rimborso per ritardata consegna del bagaglio, il passeggero deve sporgere immediata denuncia all'ufficio aeroportuale competente “Lost & Found”, tramite la compilazione del P.I.R. (Rapporto di Irregolarità), avendo cura di inoltrare in originale - entro 21 giorni dalla data di riconsegna - gli eventuali scontrini per le spese di prima necessità sostenute, per ottenere il rimborso delle spese di prima necessità sostenute durante la permanenza senza bagaglio.

Si ricorda che, se lasciata l’area doganale senza aver sporto denuncia, Mistral Air non sarà in grado di fornire assistenza.

Per ogni ulteriore informazione sulla procedura di rimborso è possibile contattare l’Ufficio Customer Care, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, al numero +39.06 96663333, o inviando una e-mail a mistralcustomercare@posteitaliane.it o un fax al numero +39.0698682598.


Distruzione e perdita dei bagagli

Il Vettore è responsabile nel caso di distruzione, perdita o danno dei bagagli fino a 1.131 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale). In caso di bagaglio registrato, il Vettore aereo è responsabile del danno anche se il suo comportamento è esente da colpa, salvo difetto inerente al bagaglio stesso. Per quanto riguarda il bagaglio non registrato, il Vettore aereo è responsabile solo se il danno gli è imputabile. I passeggeri possono beneficiare di un limite di responsabilità più elevato rilasciando una dichiarazione speciale, al più tardi al momento della registrazione, e pagando un supplemento.

In caso di danno, ritardo, perdita o distruzione durante il trasporto del bagaglio, il passeggero deve sporgere quanto prima reclamo per iscritto al Vettore. Nel caso in cui il bagaglio registrato sia danneggiato, il passeggero deve sporgere reclamo per iscritto entro sette giorni, e in caso di ritardo entro ventun giorni, dalla data in cui il bagaglio è stato messo a disposizione del passeggero.

Se il Vettore aereo che opera il volo non è il Vettore aereo contraente, il passeggero ha il diritto di presentare una richiesta di risarcimento o un reclamo a entrambi. Se il nome o codice di un Vettore aereo figura sul biglietto, questo Vettore è il Vettore contraente.
 

Manomissione e furto del bagaglio

In caso di manomissione e furto di beni contenuti all'interno del bagaglio è necessaria una dettagliata denuncia all'ufficio “Lost & Found” e alle autorità di Polizia/Carabinieri prima di lasciare l'aeroporto, da allegare alla richiesta di rimborso.

Per ogni ulteriore informazione sulla procedura di rimborso bagagli è possibile contattare l'Ufficio Customer Care, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 , al numero +39.06 96663333 o inviando una e-mail a mistralcustomercare@posteitaliane.it o un fax al numero +39.0698682598. In questo caso Mistral Air gestirà direttamente la procedura di rimborso.


Ritardo nel trasporto dei bagagli

In caso di ritardo nel trasporto dei bagagli, il Vettore aereo è responsabile per il danno a meno che non abbia preso tutte le misure possibili per evitarlo o che fosse impossibile prendere tali misure. Le responsabilità per il danno è limitata a 1.131 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale).
 

Ritardo nel trasporto dei passeggeri

In caso di ritardo nel trasporto dei passeggeri, il Vettore è responsabile per il danno a meno che non abbia preso tutte le misure possibili per evitarlo o che fosse impossibile prendere tali misure. La responsabilità per il danno è limitata a 4.694 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale).
 

Lesioni al passeggero

In base alla Convenzione di Montreal del 1999, non esistono limiti di responsabilità nei confronti dei passeggeri in caso di incidenti per danni da morte o lesioni personali. Per danni da morte o lesioni personali fino a 113.100 DSP (Diritti Speciali di Prelievo) il Vettore non può contestare le richieste di risarcimento. Al di là di tale importo, il Vettore aereo può contestare una richiesta di risarcimento solo se è in grado di provare che il danno non gli è imputabile. In caso di lesioni o morte di un passeggero, il Vettore deve versare entro 15 giorni dall’identificazione della persona avente titolo al risarcimento un anticipo di pagamento per far fronte a immediate necessità economiche. In caso di morte, l’anticipo non può essere inferiore a 16.000 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale).


Info generali

Nei trasporti di persone e bagagli, qualsiasi diritto al risarcimento dei danni, anche se fondato su Regolamento CE.261/2004, verrà a decadere qualora non sia promossa azione giudiziale entro due anni dall’arrivo a destinazione dell’aeromobile o dal giorno in cui esso sarebbe dovuto arrivare.

Le vie legali devono essere adite entro due anni dalla data di arrivo o dalla data in cui il volo sarebbe dovuto arrivare.
Se il tuo volo ha subito un ritardo o per segnalare eventuali disservizi ti preghiamo di inviare la tua segnalazione in uno dei seguenti modi:
 
  • tramite e-mail a mistralcustomercare@posteitaliane.it  
  • tramite Raccomandata A/R all’indirizzo di posta ordinaria Mistral Air srl - Att.ne uff. Customer Care - Via del Faro 48-50 Fiumicino (RM) - 00054 – ROMA
  • tramite fax al numero 0039.698682598

Informazioni societarie

Mistral Air srl – Società unico Socio - Gruppo Poste Italiane - Sede Legale: Viale Europa 190 00144 – Roma
Sede Operativa: Via del Faro 48-50 - Fiumicino – RM - Partita Iva: 00861711000
Capitale Sociale: 1000.000.00 i.v. - Codice Fiscale e Registro Imprese: 06287590159
Tel: 06.9666.1875