dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Banca Popolare dell’Emilia Romagna Emissione di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato alla Banca Popolare dell’Emilia Romagna, nei 150 anni della fondazione

Informazioni

  • Data di emissione: 12 giugno 2017
  • Valore: 0,95 euro
  • Tiratura: 600.000 francobolli

News e Curiosità

“L’immagine che più si adatta alla storia della Banca Popolare di Modena nei primi decenni di vita è quella del “sicuro navicello che solca limpida e placida onda”, descritto nel 1899 per presentare ai soci un anno di buoni risultati di gestione”.
(Luigi Odorici Presidente BPER Banca)
 
Emissione di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato alla Banca Popolare dell’Emilia Romagna, nei 150 anni della fondazione: 12 giugno 2017.

Il francobollo, del valore di euro 0,95 e stampato in rotocalcografia, raffigura, su bozzetto di Luca Vangelli, la prima sede della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, affiancata al moderno edificio che oggi la ospita.

In alto e in basso sono riprodotti, rispettivamente, il logotipo della Banca Popolare dell’Emilia Romagna e il logo di BPER Banca, denominazione attuale del Gruppo.

Sono passati 150 anni, da quando, il 12 giugno 1867, un gruppo di cittadini fondò la Banca Popolare di Modena con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito e di promuovere il risparmio inaugurando quel forte legame con il territorio che è stato poi il tratto distintivo della banca nel corso degli anni.
Dopo aver superato indenne la Grande Crisi e le due guerre mondiali, la Banca divenne uno degli attori protagonisti della  ricostruzione economica favorendo il boom industriale e artigianale di una delle provincie più povere del Nord.

Il numero delle filiali cresce con il crescere della banca che nel 1959 inaugura la sua nuova sede principale nella centralissima Via San Carlo a Modena.

Alla fine degli anni Sessanta la Banca popolare di Modena supera i confini provinciali fino ad arrivare alla fusione con la Banca Cooperativa di Bologna (1983) e poi con la Banca popolare di Cesena (1992) diventando Banca Popolare dell’Emilia Romagna.

Oggi BPER Banca è uno dei principali Gruppi bancari italiani, presente in 18 regioni con circa 1.200 filiali e oltre 11.000 dipendenti.

La forte crescita non ha fatto dimenticare le proprie radici anzi per BPER Banca è avvenuto il contrario, come sottolinea il Presidente di BPER Banca Luigi Odorici: “uno dei motivi fondamentali della storia di successo dell’Istituto è non avere dimenticato le proprie radici e l’esempio di coloro che, in tanti anni di attività, hanno consentito una crescita sicura e costante, grazie a una politica imperniata su prudenza senza paura, tolleranza senza debolezza”.

Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Modena Centro utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane.
 
Il francobollo può essere acquistato su poste.it, negli Uffici Postali abilitati e negli  “Spazio Filatelia” di Roma, Roma 1, Milano, Torino, Venezia, Genova, Trieste, Napoli e Firenze.
 
Curiosità:
 
14/10/1993: Emissione di un francobollo dedicato al centenario della fondazione della banca d'Italia
11/04/2015: Emissione di un francobollo celebrativo della Banca Popolare di Milano, nel 150° anniversario della fondazione
07/10/2015: Emissione di un francobollo celebrativo dell’Associazione Bancaria Italiana, nel settantesimo anniversario della ricostituzione
 
Se sei un tabaccaio, acquista online i francobolli:
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina