dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Ceramica di Montelupo Fiorentino Emissione di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato alla Ceramica di Montelupo Fiorentino

Informazioni

  • Data di emissione: 17 giugno 2017
  • Valore: 0,95 euro
  • Tiratura: 600.000 francobolli

News e Curiosità

News e Curiosità
 
Chi acquista un prodotto della Strada della Ceramica di Montelupo ha la certezza di avere un manufatto autentico, realizzato in modo artigianale sul territorio, di una qualità certificata unica al mondo.
(Paolo Masetti, Sindaco di Montelupo Fiorentino)
 
 
Emissione di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato alla Ceramica di Montelupo Fiorentino: 17 giugno 2017.
 
Il francobollo, del valore di euro 0,95 e stampato in rotocalcografia su bozzetto di Anna Maria Maresca, raffigura una rielaborazione pittorica della Villa Medicea dell’Ambrogiana di Montelupo Fiorentino e uno dei pezzi più rappresentativi del Museo della Ceramica cittadino, il Rosso di Montelupo, un bacile in maiolica con decoro a grottesche datato 1509 e firmato dalla bottega di Lorenzo di Piero Sartori.
 
La storia di Montelupo Fiorentino è legata fin dal tardo Medioevo all’arte della ceramica, al punto che  essa è riconosciuta come uno dei centri di produzione ceramici più noti al mondo. La fortuna della ceramica di Montelupo Fiorentino ebbe il suo apice tra il 1400 e il 1530, grazie a numerose e prestigiose committenze, della famiglia Medici e di molti Papi, come si può ammirare visitando il Museo della Ceramica cittadino, che al 1983, frutto di lunghe ricerche archeologiche e scientifiche sul territorio, illustra, con i suoi numerosi reperti esposti, la storia dell’arte ceramica di Montelupo. Ma Montelupo Fiorentino è anche un luogo che ha saputo fondere tradizione e modernità all’insegna della valorizzazione del sapere tecnico e dell’alto livello estetico delle sue produzioni e oggi, a fianco della tutela della tradizione ceramica tipica, è luogo di accoglienza per molti noti artisti contemporanei, chiamati, nel progetto Materia Prima, a segnare con le loro sculture ceramiche i luoghi suggestivi del tessuto urbano.
 
L’Ufficio Postale di Montelupo Fiorentino (FI) utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane.
 
Il francobollo può essere acquistato su poste.it, negli Uffici Postali abilitati, negli “Spazio Filatelia” di Roma, Roma 1, Milano, Torino, Venezia, Genova, Trieste, Napoli, Firenze.
 
Curiosità:
 
02/03/1985: Emissione di due francobolli ordinari appartenenti alla serie “Il lavoro italiano per il mondo” dedicati all’arte della ceramica, che raffigurano prodotti in ceramica, tipici dell’artigianato italiano.
 
17/04/1999: Emissione di tre francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “Il patrimonio artistico e culturale italiano” dedicati ai Tesori dei Musei nazionali; una delle carte valori è dedicata al Museo Internazionale delle Ceramiche, in Faenza.
 
 
14/10/2012: Emissione di cinque francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “Made in Italy” dedicati all’Arte della Ceramica;  si tratta di carte valori che riproducono lavorazioni legate alle località di Castelli (TE), Caltagirone (CT), Castellamonte (TO), Squillace (CZ) e di una dedicata al tema in generale.    
 
Se sei un tabaccaio, acquista online i francobolli:
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina