dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Sospensione rate di Quinto BancoPosta Informazioni relative alla sospensione del pagamento delle rate di Quinto BancoPosta in caso di calamità naturali.

Calamità

Informativa alla clientela per la sospensione del pagamento delle rate di cessione del quinto a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016.

Ai sensi di quanto previsto dal Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189 e successive modifiche (Legge 15 dicembre 2016, n. 229) che disciplinano gli interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto u.s., ai soggetti titolari di prestiti contro cessione del quinto dello stipendio/pensione e delegazione di pagamento, che abbiano residenza in uno dei comuni colpiti dal terremoto (indicati negli allegati al Decreto Legge n. 189/16 e successive modifiche apportate dalla Legge n. 229/16), è riconosciuto il diritto di richiedere la sospensione delle rate relative alle mensilità di Novembre 2016 e Dicembre 2016.
 
La richiesta di sospensione deve essere presentata dal cliente entro il 27.02.2017.
 
A seguito della sospensione il piano di ammortamento originario si allungherà per un periodo pari a quello della sospensione.
 
La sospensione non comporta:
  • L’applicazione di oneri aggiuntivi per il cliente (compresi interessi di mora)
  • La richiesta di garanzie aggiuntive.
Leggi l'informativa sisma completa, comprensiva dell’elenco dei comuni interessati.
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina