dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

FAQ Poste ID Domande frequenti su Poste ID, il sistema di identificazione digitale di Poste Italiane.

Poste ID

Il servizio permette a tutti i cittadini di accedere ai siti PA e ai servizi dei fornitori aderenti a SPID e inoltre, di accedere ai canali digitali di Poste Italiane in modo semplice.

PosteID può essere utilizzato anche dai clienti titolari di una carta postepay, dai possessori di libretto smart o sottoscrittori di bancoposta online/clic per accedere ed autorizzare operazioni sui siti e le App di poste.

PosteID è il sistema di identificazione digitale di Poste Italiane che ti permette di accedere e autorizzare operazioni sui siti e App di Poste Italiane e, se abilitato, di accedere ai siti della PA e fornitori di servizi aderenti al sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale SPID.

Per effettuare l'accesso ai siti web di poste italiane utilizzando posteID puoi:

  1. Utilizzare sia il nome utente e la password scelti in fase di registrazione sul sito posteid.poste.it, sia le credenziali poste.it
  2. Configurare il profilo nell'App, inserendo i tuoi dati personali, e accettare le condizioni generali di servizio.

Successivamente, sui siti di poste italiane, selezionando posteID come strumento di accesso, riceverai una notifica sul tuo dispositivo mobile e, inserendo il tuo codice PosteID, autorizzerei l'operazione.

In fase di accesso ai servizi di un fornitore aderente a SPID, dovrai indicare di essere in possesso dell’Identità Digitale SPID emessa da Poste Italiane. Il sito ti guiderà nella procedura di autenticazione con gli strumenti da te scelti in fase di registrazione.

 
Se stai utilizzando delle credenziali POSTEID abilitato a SPID collegati al sito posteid.poste.it e segui le istruzioni.

All’interno del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Poste Italiane, autorizzata da AgID, può rilasciare identità digitali anche per  soggetti tutelati.
Condizioni :

  • il soggetto sottoposto a tutela deve essere nato nel 1998 o nel 1999, e la richiesta può essere fatta se finalizzata ad usufruire del Bonus Cultura (18app.italia.it);
  • il tutore / amministratore di sostegno, deve possedere l’identità digitale “PosteID abilitato a SPID”;
  • la richiesta di identità digitale per il soggetto tutelato deve essere fatta attraverso la procedura online. Il tutore / amministratore di sostegno deve allegare anche la documentazione che attesti  il suo titolo a rappresentare il soggetto tutelato. Questa procedura non prevede l’identificazione in ufficio postale o a domicilio tramite portalettere.

Se vuoi sapere di più sulla procedura online consulta il Manuale Operativo del servizio.
 
Vuoi richiedere l’identità digitale per un soggetto tutelato?
Entra nella tua area personale cliccando su "Accedi con PosteID abilitato a SPID", seleziona la voce "Identità digitale per soggetto rappresentato" e segui le indicazioni per la registrazione.

Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2018 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina