dcsimg

Normativa IATA Per sapere con precisione quali sono le merci pericolose non ammesse per le spedizioni all'estero.

Descrizione

Una grande varietà di articoli e sostanze, quali: articoli per la pulizia della casa, aerosol sotto pressione, accendini, butano, vernici o spray, solventi infiammabili, sostanze tossiche e infettanti, profumi smalti, spray, fuochi d'artificio, bombole di gas, fiammiferi, generatori chimici di ossigeno, perossido di idrogeno, batterie al litio e dispositivi contenenti batterie al litio, batterie per auto, pesticidi, fungicidi, veleni, detergenti concentrati, ghiaccio secco, anche se facilmente reperibili, possono causare danni alle persone o alle cose, in fase di trasporto.

Per questo motivo gli enti governativi (ENAC – ENAV) e le strutture del trasporto aereo internazionale (IATA e ICAO) hanno definito 9 classi di "Dangerous Goods - Merci pericolose" non idonee al trasporto.

Queste tipologie di merce, sono regolamentate dalla normativa sul trasporto aereo internazionale IATA e rientrano nelle classi delle Dangerous Goods - "Merci pericolose".

Le spedizioni di merci classificate come "merci pericolose", non possono essere accettate e non debbono essere contenute all’interno della spedizione.

Maggiori informazioni su quali sono le merci pericolose e sulla relativa normativa sono disponibili sul sito della IATA.
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2017 - Partita iva : 01114601006  

vai a inizio pagina