La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Nuove condizioni economiche in vigore dal 27 giugno 2022 Scopri come varieranno le tariffe di alcuni servizi universali di corrispondenza a partire da giugno 2022.

Scopri le nuove tariffe

A partire dal 27 giugno 2022, nel rispetto dei limiti e delle prescrizioni disposte dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni con la Delibera 171/22/CONS del 6 giugno 2022, varieranno le condizioni economiche di alcuni servizi universali di corrispondenza e pacchi così come di seguito indicato:
 
  • Le tariffe della Posta 4 (Retail) saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 1,10 a € 1,20. 
  • Le tariffe della Postamail Internazionale saranno incrementate per il formato normalizzato e compatto soltanto per i primi due scaglioni di peso, per la Zona 1 di destinazione tariffaria, per il canale di accettazione fisica. Restano invariate le restanti tariffe. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 1,15 a € 1,25 e la tariffa per gli invii fino a 50 grammi varierà da € 2,90 a € 3,05. 
  • Le tariffe della Posta Raccomandata (Retail) saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 5,40 a € 5,60. Tali aumenti saranno applicati anche alla Raccomandata Giudiziaria.
  • La tariffa dell’Avviso di ricevimento nazionale retail varierà da € 1,10 a € 0,95. Tale riduzione avrà effetto, in particolare, sui seguenti servizi (e sulle relative offerte): Posta Raccomandata per l’Italia, Posta Raccomandata Giudiziaria e, ove spediti presso ufficio postale, Posta Assicurata per l’Italia, Poste Delivery Standard, Pieghi di libri con diritto di raccomandazione.
  • La tariffa dell’Avviso di ricevimento nazionale business varierà da € 0,70 a € 0,75. Tale incremento avrà effetto, in particolare, sui seguenti servizi Business (e sulle relative offerte): Raccomandata PRO e Raccomandata SMART, Assicurata SMART, Assicurata SMART a tariffa speciale, Pieghi di Libri Business, Poste Delivery Standard.
  • Le tariffe dell’Atto Giudiziario, comprensive della quota forfettaria di CAN e CAD subiranno modifiche in tutti gli scaglioni di peso. L’importo complessivo dovuto per invii accettati presso gli Uffici Postali fino a 20 grammi varierà da € 9,50 a € 10,55, mentre per invii accettati presso i centri business, ivi compresi quelli dei Servizi Integrati Notifiche, varierà da € 9,50 a € 10,15.
Con diversa decorrenza che sarà resa nota quanto prima, con un preavviso di 15 giorni rispetto alla data di entrata in vigore, sono previsti ulteriori interventi sui seguenti servizi universali:
 
  • Le tariffe della Posta 4 Pro saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 0,85 a € 0,95. Tale incremento sarà applicato, per la componente di recapito, anche alle tariffe di Posta4online nazionale.
  • Le tariffe della Posta Massiva saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii omologati fino a 20 grammi, destinati alle aree metropolitane (AM) varierà da € 0,28 a € 0,29. 
  • Le tariffe della Postamail Internazionale saranno incrementate per il formato compatto della Zona 1 di destinazione tariffaria, per gli scaglioni di peso da oltre 50 a 350 grammi. In particolare, la tariffa per gli invii in Zona 1 da oltre 50 a 100 grammi varierà da € 3,90 a € 4,05; da oltre 100 a 250 grammi varierà da € 5,70 a € 5,90; da oltre 250 a 350 grammi varierà da € 6,50 a € 6,70. Per la componente di recapito del Posta4online per l’estero, è previsto un aumento analogo da 0 a 250 grammi, per la Zona 1.
  • La tariffa dell’Avviso di ricevimento internazionale varierà da € 1,15 a € 1,25. Tale incremento avrà effetto, in particolare, sui seguenti servizi universali (e sulle relative offerte): Poste Delivery International Standard (UP e Poste Delivery web a tariffe speciali), Raccomandata Internazionale, Assicurata Internazionale, M-Bags Economy con diritto di raccomandazione, Raccomandata Internazionale Online).
  • Le tariffe della Posta Raccomandata Pro saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 3,60 a € 3,70. Tale incremento sarà applicato, per la componente di recapito, anche alle tariffe di Posta Raccomandata Online nazionale.
  • Le tariffe della Posta Raccomandata Smart saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi, destinati alle aree metropolitane (AM) varierà da € 2,30 a € 2,42. 
  • Lo scaglione 0-5 kg del Poste Delivery Standard (“Pacco Ordinario Nazionale”) sarà ricondotto a due scaglioni (0-3 kg e 3-5 kg). Inoltre, le tariffe saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii da 0 a 3 kg di formato standard varierà da € 9,00 a € 9,40 e la tariffa per gli invii da 3 a 5 kg di formato standard varierà da € 9,00 a € 10,90. 
  • Per il prodotto Poste Delivery International Standard (“Pacco Ordinario Internazionale”), saranno incrementate le tariffe per alcuni paesi di destinazione1 per i quali sarà previsto un cambio di zona tariffaria (anche attraverso la creazione di nuove zone). 

Le informazioni di dettaglio relative alle variazioni introdotte sono disponibili nella documentazione ai link sottostanti, presso gli Uffici Postali e negli altri centri di accettazione.
 
Documentazione:
 
 

1Turkmenistan; Honduras; Venezuela; Repubblica Centrafricana; Perù; Uzbekistan; Kirghizistan; Colombia; Argentina; Cuba; Repubblica Democratica del Congo; Guatemala; Etiopia; Nuova Zelanda; Repubblica Dominicana; Mozambico; Messico; Capo Verde; Panama; Georgia; Ecuador; Armenia; Brasile; Bielorussia; Russia; Cile; Stati Uniti; Giappone; Israele; Bangladesh; Hong Kong; Filippine.

Hai bisogno di aiuto?

Crescere  Sostenibili
© Poste Italiane 2022 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina